fbpx

Discovering PreSila

Il Team si Allarga

Vittorio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Vittorio: la New Entry del Team di Discovering Presila

E’ arrivato il momento di presentarvi Vittorio, il nuovo arrivato in Casa Discovering Presila. Da 10 giorni Vittorio ha deciso di iniziare a collaborare con noi mettendosi in prima linea nella gestione dei rapporti con i nostri clienti.

Siamo un E-Commerce, ma siamo un E-commerce Presila, Calabrese e questo vuol dire che anche a migliaia di Km di distanza vogliamo praticare l’ ACCOGLIENZA EMOTIVA che nella nostra amata PRESILA nonostante l’evoluzione tecnologica, nonostante il progresso è qualcosa di ancora molto reale.

Adesso lasciamo la parola a Vittorio per la sua Presentazione

Chi è Vittorio ?

Sono Vittorio Oliveto.

Calabrese di nascita. Dopo aver completato gli studi liceali, mi sono trasferito a Milano per iniziare l’avventura universitaria presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Mi sono laureato in “Economia e gestione aziendale” profilo Service Management (Laurea triennale) e in Management (Laurea Specialistica) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. La Tesi specialistica si è concentrata sul Partenariato Pubblico-Privato (PPP) e gli Investimenti in Sanità, evidenziando come lo Stato riesce ad adempiere ai propri impegni per garantire i servizi ai cittadini, utilizzando anche le risorse provenienti da investitori privati.

Nel 2017 ho avuto l’opportunità di fare un’esperienza di studio all’estero, con il programma Erasmus (in Lituania), per la durata di 6 mesi, dove ho studiato e viaggiato molto. Ho visitato nuovi posti, nuove culture, conoscendo persone che, alla fine del percorso, si sono rivelate dei veri amici.

Negli ultimi tre anni, grazie all’Associazione BeGov (www.begov.it) di cui attualmente sono il Presidente, ho capito l’importanza dei “dettagli”, leggendo e interpretando molti materiali per completare tutte le attività e i progetti.

Dal 2018, lavoro come Consulente in CreazioneImpresa Network (Milano), supportando l’Amministratore Delegato nella preparazione di Business Plan, analizzando tutte le gare nazionali ed europee, focalizzando l’attenzione al mondo delle Start Up innovative, analisi finanziarie e non finanziarie.

Da Giugno 2019 a Ottobre 2019, ho lavorato presso la TradeLab Srl, società di consulenza finanziaria e manageriale, con la quale ho supportato la Pubblica Amministrazione nella presentazione e partecipazioni ai Bandi Nazionali e Regionali.

Lavoro durato poco perché ho deciso di consegnare le dimissioni per credere in un sogno: tornare in Calabria per cambiarla.

Ho riflettuto a lungo e non è stato per niente facile decidere di cambiare completamente le carte in tavola della mia vita. Lasciare un posto di lavoro sicuro, colleghi fantastici e una buona possibilità di fare carriera, NON è stato per niente semplice!

Però, allo stesso tempo, la mancanza degli affetti, la nostalgia del luogo in cui si è nati e l’addormentarsi ogni notte (per quasi 7 anni) lontani da casa si facevano sentire, tanto da farmi perdere diverse ore di sonno.

Penso che nella vita, ogni tanto, bisogna avere il coraggio di rischiare, anche a costo di perdere tutto.

La felicità e il benessere interiore vengono prima di ogni bene materiale e ricchezza di questo mondo. Cosa ce ne facciamo dei soldi se poi non siamo felici ? Che esempio vogliamo dare ai nostri futuri figli se non abbiamo il coraggio di prendere decisioni come queste?

Preferisco cercare di realizzare quello che sogno la notte e non accontentarmi di quello che trovo!

Da quando ho deciso di trasferirmi a Milano avevo un sogno nel cassetto: studiare, conoscere il mondo, dare un valore alla mie esperienze lavorative, per poi tornare nella mia terra e cercare in tutti i modi di migliorarla.

Per questo motivo ho consegnato le dimissioni volontarie in azienda.

E’ una sfida che voglio affrontare: vedo UN GRANDE POTENZIALE non ancora sfruttato in Calabria, che potrebbe dare la possibilità a tanti giovani di ritornare dai propri cari.

La Calabria ha visto un notevole spopolamento, oltre 200.000 giovani hanno abbandonato la nostra terra negli ultimi 15 anni, molti dei quali laureati.

Ma il dato che dovrebbe far riflettere è che molti di questi Giovani conservano la loro residenza in Calabria, con domicilio altrove.

Quindi, c’è la speranza che un giorno o l’altro possano ritornare.

Quello che ho imparato in questi anni è che bisogna seguire i nostri sogni e dare voce al cuore.

Non siamo eterni su questo mondo, abbiamo una sola vita: dovremmo ricercare la felicità e non accontentarci di quello che ci offre il mercato, perché ognuno di noi può ESSERE il cambiamento che vorrebbe vedere!

Tutti si aspettano molto da noi giovani, è arrivato il momento di fare poche parole e molti fatti.

Perchè Discovering Presila ?

L’idea di unirmi a Discovering Presila nasce dall’amore incondizionato che ho verso la mia terra.
Sapere che ci sono miei Coetanei che hanno a cuore il bene di questa terra mi ha, fin da subito, fatto “scattare la scintilla”, facendomi innamorare del progetto.
Far conoscere i segreti della Presila: il territorio, le bellezze naturalistiche e paesaggiste, la storia e le tradizioni e l’arte culinaria tipica della nostra terra è come se si realizzasse un grande sogno che ho nel cassetto da tanto tempo.
Un progetto che unisce al proprio interno diversi valori su cui si basa l’educazione di un popolo, quello calabrese: famiglia, cuore, convivialità e amore.

“Non si può trovare passione nel vivere in modo mediocre. Non accontentatevi di una vita che è meno di quello che siete capaci di vivere”
Nelson Mandela

Lascia un commento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Ti potrebbe interessare anche...

C’è Aria Natalizia

Ammettiamolo, tutti gli italiani, e noi del sud in particolare, abbiamo due cose che ci tengono strettamente legati tra di noi, la prima è sicuramente la famiglia e la seconda, per quanto possa sembrare banale, è il cibo.

Leggi Tutto »