fbpx

Discovering PreSila

Il team di Discovering PreSila

Il progetto Discovering PreSila nasce dalla mente di Antonio Bianco, un ragazzo di origini calabresi che, insieme ad altri ragazzi fortemente legati alla loro terra di origine, hanno deciso di far conoscere al mondo tutti i segreti e le peculiarità del territorio della Presila Calabrese.

Antonio
CarmineNoemi, Valentina e Francesca : unendo le loro forze e le loro conoscenze, hanno realizzato il loro sogno nel cassetto!

Come è iniziata questa avventura?
CE LO RACCONTANO DIRETTAMENTE LORO!

Team di Discovering PreSila
Antonio Bianco Discovering PreSila

Antonio Bianco

Ciao a tutti!
Il mio nome è Antonio Bianco e
sono follemente innamorato della mia Terra

Vi racconto in breve la mia storia. 
Sono nato a Catanzaro il 12 maggio del 1988 e sono cresciuto in un piccolo paesino di provincia, chiamato Zagarise: un borgo ai piedi della Sila Piccola e che conta  1600  abitanti circa. 


Immerso nella natura vanta
2 elementi fondamentali:

  • un’acqua buonissima
  • un'aria purissima

Discovering PreSila nasce dal mio forte desiderio di tornare nella mia terra ma, anche dalla voglia di mettermi in gioco per creare qualcosa di nuovo, fondendo: tecnologia, creatività, tradizioni, competenze e cuore, soprattutto cuore perché, senza quello  Discovering Presila sarebbe solo un’azienda, invece ,io e tutti i ragazzi del Team vogliamo che diventi qualcosa di più; Vogliamo diventi un movimento socioculturale che venga riconosciuto in tutto il mondo per valori come:

  • Resilienza
  • Altruismo
  • Ottimismo
  • Spirito di squadra
  • Onestà

Ed è grazie a questi valori che riusciremo a rendere le esperienze delle persone che decideranno di venirci a trovare  qualcosa di meraviglioso facendole sentire al posto giusto e nel momento giusto; perché saremo capaci di  regalare loro quegli “Attimi di dimenticanza” che qualcuno chiama: FELICITA’.

Appartenere ad un luogo, diffondere le sue radici e ospitarci il mondo

Antonio Bianco
Torna all'inizio
Carmine di Discovering PreSila

Carmine Scorza

Ciao a tutti!
Mi chiamo Carmine Scorza e sono follemente innamorato della mia Terra.

Sono nato a 
Catanzaro il 17 agosto del 1988 e sono cresciuto a Zagarise, un piccolo paesino di provincia. Un posto che mi ha permesso di essere quello che sono, un posto che mi rappresenta, che ho nel sangue, un posto che mi permette di essere felice in qualsiasi momento della mia vita perché ha sempre qualcosa da dirmi e da ricordarmi.All’età di 19 mi sono trasferito a Cosenza per iniziare gli studi nella facoltà di Ingegneria Informatica dell’Università della Calabria. Al termine degli studi, come spesso accade per questioni professionali, mi trovai davanti ad un bivio. Dovevo scegliere se rimanere oppure partire per una nuova avventura.

Fortunatamente ho avuto la possibilità di poter iniziare anche la mia carriera professionale a Cosenza, e questo mi ha permesso di
rimanere ancorato alla mia splendida patria.

Nel corso degli anni ho avuto modo di confrontarmi con il mio migliore amico Antonio che, diversamente da me, ha dovuto intraprendere un percorso che lo vedeva lontano dal nostro adorato paese. 
Questo ha fatto accrescere in lui il desiderio di tornare: ha cominciato a maturare quella forza mentale che lo ha spinto a ideare molteplici iniziative.


Io lo ascoltavo, provavo quasi le sue stesse emozioni, ma mi sentivo impotente perché non sapevo come potevo dare il mio contributo, nonostante volevo darlo con tutto me stesso.

La sera del 19 marzo del 2018 arriva una telefonata da Antonio che mi dice: “Vuoi contribuire ad una iniziativa che permette di valorizzare il nostro territorio?”.
Lui era entusiasta, io pure. Finalmente si intravedeva qualcosa di concreto, qualcosa che poteva avverare il suo sogno… ed io, dopo una serie di confronti, non potevo che accettare!

Un paese che senti tuo ci vuole.
Far parte di un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nella piante, nella terra, c’è qualcosa di tuo. Che anche quando non ci sei resta lì ad aspettarti.

Cesare Pavese
Torna all'inizio
Noemi di Discovering PreSila

Noemi Grano

Ciao a tutti!
Sono Noemi, sono nata a Catanzaro il 07 Aprile 1993, ma sono cresciuta in un bel paesello della Costa ionica, “Cropani“.

Se dovessi descrivermi in due parole direi… “SOGNATRICE DISPENDIOSA”, esattamente così.Amo la mia casa, la mia famiglia, il buon cibo, il sole, il mare, i lunghi respiri, la verità, i battiti forti, il ballo, la poesia, le risate assordanti e i tramonti.

Sono una
studentessa di giurisprudenza, Bologna é la mia città adottiva da un po’ di anni ormai, é quella che mi ha dato in pasto agli interminabili libri di diritto, un po’ stretti alle volte, ma che nello stesso tempo hanno alimentato il mio forte senso di giustizia.

Riguardo la mia terra, che dire… la mia terra é tutta “Natra cosa”.
È selvaggiamente bella, cruda nello stesso tempo, bistrattata, ma é il mio abbraccio preferito, é abbraccio caldo. È sorpresa, é meraviglia. 
È fatta di cose semplici, mio nonno e il suo albero di more, e di cose complesse, il mare e i miei pensieri.
La mia terra é tante, troppe cose tutte insieme, è valori autentici, é fatta di cose da scoprire e da valorizzare, e  Discovering PreSila ne sarà il mezzo!

Sono qui, oggi, perché
la mia terra merita giustizia, io e la mia missione un’occasione
Merita possibilità, non etichetta, merita aiuto.

Chi la invade, chi la rende povera e delinquente, triste e desolata, senza speranza, senza sogni giovani da coltivare, chi la flagella, chi la inganna, chi la rende bigotta e ignorante, becera e maschilista, chi priva di iniziativa e di voglia di riscatto, chi le fa tutto questo non è figlio suo.
Chi la violenta nel suo splendore non merita di essere figlio di questa terra.

Kalon Brion - "Faccio sorgere il bene"
Torna all'inizio
Valentina di Discovering PreSila

Valentina Bianco

Ciao a tutti!
Mi chiamo , Valentina Bianco. Sono nata a Catanzaro il 21 Aprile 1993, ma sono cresciuta in un bellissimo paesino dell’entroterra catanzarese, Sersale.

Attualmente vivo a Cosenza, dove 
studio scienze politiche.La politica è la mia passione perché riesce a darmi sempre entusiasmo, fiducia e soprattutto speranza.

Amo la mia terra, amo tornare a casa, guardare il panorama, vedere i colori della natura e il tramonto sul golfo di Squillace in lontananza mi fa sentire nel posto giusto.
Sersale, il mio paese, è un misto di emozioni visive: la bellezza incontaminata dei boschi della Sila Piccola, numerose cascate, una riserva naturale con un canyon, gole e monoliti, borghi antichi… ma ciò che davvero non cambierei mai al mondo è l’affetto che le persone della mia terra sanno trasmettere.

Credo che questo progetto possa essere il punto di partenza per far conoscere queste sensazioni al mondo intero!

Alcuni uomini vedono le cose così come sono e si chiedono: perché?
Io sogno cose che non sono mai state e mi domando: perché no?

R. F. Kennedy
Torna all'inizio
Francesca di Discovering PreSila

Francesca Tobruk

Ciao a tutti!
Sono Francesca Tobruk, sono nata a Catanzaro ma sono cittadina del mondo!

La Calabria mi appartiene così tanto che dopo dieci anni vissuti in giro per il mondo ho deciso di metterci le radici.


Quello con la mia terra è stato un amore complesso
e spesso difficile. Anche quando mancavo per lunghi
periodi, la sua assenza si faceva sentire così tanto che riuscivo a percepire i suoi odori, profumi e il calore
della sua gente da chilometri di distanza.

Parlando con Antonio di questa splendida idea che da tempo vagava nella sua mente, il mio bagaglio 
di idee e convinzioni trovava finalmente un fedele alleato, e da subito è nato il nome Discovering PreSila. Eh sì, perché questa regione meravigliosa, dal potenziale inestimabile, deve essere ancora scoperta fino in fondo.
Ma si sa, i tesori più belli sono difficili da scovare.

Voi però avete un vantaggio:
vi faremo scoprire questo tesoro attraverso i vostri stessi sensi e noi saremo pronti a guidarvi!

Se non fosse per la mancanza dell’erica con le sue caratteristiche sfumature violacee,
il viaggiatore potrebbe credere di essere in Iscozia”

Norman Douglas - "Old Calabria"
Torna all'inizio

Un "assaggio" della nostra terra

Che ne dici di portare A CASA TUA un pezzettino di Calabria?

Le nostre Partnership: